sabato 27 febbraio 2016

Elric, serie TV?

Ci avevo pensato, qualche volta. La storia di Elric di Melniboné, a patto di non cercare di fare certe scene che sarebbero impegnative in maniera imbarazzante dal punto di vista economico, potrebbe rendere bene in una serie televisiva, forse anche meglio che in un film, almeno dal punto di vista di Hollywood. Perché dico questo? Innanzituto perché la storia di Elric è lunga, se raccontata come si deve... E poi perché nelle serie TV, che pure hanno successo solo se le vedono in tanti, non devi arrivare ai livelli di delirio che ci vogliono quando devi recuperare il costo iniziale (sempre alto e rognoso) di un film fantasy come si deve. E il pubblico è prevalentemente giovane e poco informato - questo non perché gli amanti del fantasy siano tutti così, ma perché i produttori hanno voluto quel tipo di pubblico perché puntano al massimo guadagno. Quindi funzionano solo i nomi grossi, che vengono da storie di grande successo conosciute da tutti: Tolkien, la Meyer, la Rowling, eccetera. Se appena si esce dal seminato e si fa un film riguardo a un argomento conosciuto solo dai fan, quand'anche fossero numerosi, arriva subito il rischio di perderci i quattrini. Insomma per farla breve alla fine qualcuno ci ha pensato, e pare proprio che la serie televisiva si faccia.
In realtà la questione è parecchio segreta; un progetto di fare il film è già naufragato nemmeno moltissimo tempo fa, ma io spero che sia la volta buona, anche se tremo all'idea di quale attore dovrà prendersi un ruolo tanto impegnativo...

5 commenti:

M.T. ha detto...

Le opere della Meyer non le catalogherei come fantasy, ma come boiate ;)
Una serie su Elric sarebbe interessante, purché non accada quanto successo con Shannara...(un'altra serie boiata che, se non si conoscono i romanzi di Brooks, va a gettare una cattiva luce sul mondo di Shannara).

Marco Grande Arbitro ha detto...

Sarà un lavoro molto difficile...

Bruno ha detto...

Secondo me non possono fare la cazzata per i ragazzini (alla Shannara, per quanto mi dicono quelli che hanno potuto vedere la serie). MA per via delle politiche e degli intrighi Melniboneani, e poi della lotta di Elric contro i suoi avversari sponsorizzati dal chaos, la formula potere-violenza-sesso ci può stare tutta.

Salomon Xeno ha detto...

Forse una serie TV può essere più "libera" da vincoli e portare a un prodotto meno lontano dall'originale, con meno censure. Alla fine anche Martin, pur lamentandosi delle limitazioni di budget, si era espresso a favore dell'HBO proprio per la possibilità di non censurare i contenuti della sua saga. A memoria, le potenzialità ci sono tutte. Penso ad esempio al recente lavoro del team francese che sta realizzando l'ultima trasposizione a fumetti pubblicata in Italia da Mondadori Comics (anche se io non ricordavo l'originale così oscuro...)

Bruno ha detto...

In effetti potrebbero fare una serie splendida. Potrebbero... gli conviene farlo? Ci vuole un attore con grandi capacità per il personaggio del protagonista, comunque...