lunedì 25 agosto 2014

Il seguito di Sin City fa flop?

Apertura debolissima (il link porta a un sito in inglese) nei cinema USA per Sin City: A Dame to Kill For ovvero il seguito del primo Sin City , trasposizione dei fumetti di Frank Miller. Noioso, stilizzato, privo della forza d'urto del primo film, dicono alcune critiche. Io ho sempre voglia di vederlo, però mi preparo a una cocente delusione. C'è anche da dire che dal primo Sin City sono passati tanti, troppi anni. E che ogni volta che Miller fa il regista (o l'aiuto regista, ecc...) succede un disastro.

5 commenti:

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Sarò banalotto...
Ma me lo aspettavo!
Avevo questa sensazione a pelle!

Bruno ha detto...

be', l'effetto sorpresa è efficace una volta sola...

M.T. ha detto...

Io non avevo sentito giudizi positivi nemmeno per il primo...

Bruno ha detto...

be' a ciascuno la sua opinione. A me era piaciuto molto.

M.T. ha detto...

Non mi è dispiaciuto, ma nemmeno mi ha entusiasmato. Di certo non ero tra quelli che andati a vederlo sono usciti a metà film schifati.