venerdì 9 novembre 2012

Silent Hill Revelation 3D e The Possession

Una doppia recensione molto molto breve, per due film dell'orrore davvero diversi fra loro. Silent Hill Revelation 3D è ispirato a un videogame. Trama cervellotica, ma se non la segui è lo stesso. Belle visuali, attori famosi, qualche trovata grafica: ma è più un film d'azione che un horror. Sinceramente l'ho trovato noioso per quanto visivamente accattivante.

Meno noioso, con un passo abbastanza buono, ma scontato: The Possession si impernia sul classico oggetto feticcio o bambolina dannato e abitato da un demone malvagio. Qualche attore noto c'è anche qui, ma nonostante le promesse a effetto (film ispirato a una storia vera, ecc...) il risultato è un po' loffio. Se mi si permette di rivelare una scena: quando il buon papà preoccupato per la figliola posseduta dal demone va a consulto con i saggi religiosi ebrei e mostra la misteriosa scatola da cui era partito il tutto, le espressioni e le esclamazioni di orrore dei religiosi potranno ben facilmente far partire un coro di risate in sala, per quanto la scena risulta involontariamente comica.

Visivamente più interessante il primo, meno soporifero il secondo, entrambi i film sono consigliabili solo ai patiti dell'horror, quelli che comunque se li vedono tutti.

La mia recensione completa è su Fantasy Magazine per entrambi i film: Silent Hill Revelation 3D e The Possession.


5 commenti:

Domenico "Helldoom" Attianese ha detto...

Come immaginavo per Silent Hill, lo vedrò giusto per la parte grafica.

Mo_Lu ha detto...

Il primo Silent Hill è probabilmente il miglior film tratto da un videogioco in assoluto... Ma in effetti non mi aspettavo la stessa qualità dal seguito. Lo vedrò comunque, ma poi a casa...
Il Moro

Bruno ha detto...

@ Mo_Lu: meglio di Resident Evil con Milla Jo JO?

@ Domenico "Helldoom" Attianese: prima di entrare ti consiglio una tazza di caffè :)

Mo_Lu ha detto...

I RE per me sono una sequela di boiate... anche se ci mettono dentro un mucchio di soldi. E poi la signora Besson non mi è mai piaciuta, troppo magra... anche se fa di tutto per apparire nuda in ogni suo film!
Il Moro

Bruno ha detto...

Povera Milla...