venerdì 8 ottobre 2010

In arrivo Let Me In ?

Non ho trovato notizie precise, ma il remake di Lasciami Entrare dovrebbe arrivare anche da noi (titolo in inglese: Let Me In e non penso che verrà cambiato in Italia); comunque non so quando.
Dalle recensioni sembra che la versione USA non sia poi malaccio, ma contrariamente a quello che era stato dichiarato non si distacca particolarmente dal film che abbiamo già visto. Ambiguità sessuali rimosse, comunque. E il tutore della misteriosa ragazzina, un personaggio a quanto ne so turpissimo nel libro (che non ho ancora letto), e discretamente turpe e in odor di pedofilia nel film svedese, diventa una specie di figura paterna. Penso che per cercare di vendere il film negli USA queste fossero le concessioni minime da fare.
Sembrerebbe che Chloe Moretz, la giovanissima protagonista, abbia donato un'interpretazione di prima classe superando la svedese Lina Leandersson dell'originale. Sono curioso, perché la Leandersson mi era parsa molto convincente, questa la voglio proprio vedere per crederci.

4 commenti:

Aislinn ha detto...

Realizzare dei remake dopo così poco tempo mi sembra un'idiozia. Tanto più se è solo per "importarli" (non voglio credere che tutti gli americani siano così sciocchi da non vedere un film solo perché è svedese, o spagnolo - come Rec). Irritante anche quando si permettono di importare il film "giusto", ma modificando il finale (come ho letto che è successo per The Descent)

torreditanabrus ha detto...

Non lo guarderò, assolutamente.
Questo è solo il caro, vecchio pensiero del "se non è americano non può essere buono, ma l'idea di fondo non era male... rifacciamolo noi".

C'è un libro svedese che è stupendo, da cui è stato tratto un ottimo film. Con le atmosfere ideali, i personaggi ideali. Tutto fatto in casa, tutto in Svezia.

Passa quanto, un anno? Due? E lo rifate. Con voci che parlavano del remake già poco dopo l'uscita del film.

Ma mi facciano il piacere, mi facciano...

Bruno ha detto...

Tutto vero. E, personalmente, non penso che il remake USA sia meglio dell'originale, anzi di solito è peggio. Ma qui ammetto la curiosità...

elgraeco ha detto...

Tu pensa che io l'originale l'ho visto solo l'altro ieri. E ne ho scritto oggi. Bellissimo.

:)